Per fortuna ci sono questi sorrisi

// maggio 20th, 2017 // Willy News

Francesco e Cesare

“Le son de la trompette est si délicieux”.
Così Baudelaire nei “Fiori del Male”.
Francesco è talmente d’accordo che mi spara in faccia, all’improvviso, un irrefrenabile, meraviglioso, imprevisto sorriso.
Misteriosamente, vanno all’unisono i grandi poeti e le imperscrutabili sensibilità.
NB: Agli altri, i normali, la mia trombetta li “cionca”.
A Francesco il suo suono lo rende felice!

18527638_672722476246786_7552990422068954961_n

Leave a Reply

Scrivi il lrisultato, dimostra di essere umano :) *